#stiamoacasa#italianissimo
Par A P
LA BACHECA DEL VIAGGIO IN CASA

Apriamo le finestre ... il filo degli studenti EB-Choiseul

Benvenuti ! 

Fermi immobili viaggiamo finestre aperte


IL DIARIO #stiamoacasa#

Stiamo fermi ma viaggiamo con la mente...

Guarda dalla finetra poi manda un testo, una foto, un disegno, un pensiero accompagnato da un tuo commento (da una frase o una parola a ....80 parole circa) per parlare di te in questo momento, di te e di quello che vedi dalla finstra - quello che vedi realmente o che vedi con la fantasia-.

Condividiamo uno spazio di creatività e di fantasia.

Sono (…) settimane di un intenso viaggio. Si sta dentro il proprio vagone mentre al finestrino scorre, invece del paesaggio, il tempo. (…) Doveva esserci proprio la decimazione per tornare a vedere dal Punjab la catena montuosa Himalayana, i delfini a Napoli nel mare di Posillipo, messaggi equivalenti alle lucciole che mancavano a Pasolini? Erri de Luca, 14/04/20,  http://fondazionerrideluca.com/web/punto-di-osservazione/

I CONTRIBUTI IL DIARIO #stiamoacasa#
Contribution de Elise
Par Elise, il y a 2 ans

Oggi siamo il 30 aprile e non siamo quando torniamo a scuola, quand vedermo i nostri amici e la nostra famiglia. Sono molto acccentato perché no so quand potrei andare vedere una persona caro nel mio cuore, no l'ho visto da febbraio e se potremo uscire solo a 100 km da casa non la rivedrò fino a dicembre....Penso che altre persone siano nel mio caso, Mi fa molto male tutta questa tristezza che le persone hanno ... Spero che tutto ritorni alla normalità ... o almeno che saremo in grado di muoverci per vedere le persone che amiamo.
Buona fortuna a tutti 

Il Crepusculo
Par Pénélope, il y a 2 ans


Sonia
Par A P, il y a 2 ans

Giuseppe Villaroel
E primavera

Il sole batte, con le dita d'oro,
alle finestre. Uno squittìo sottile
è sui tetti. Nell'orto la fontana
ricomincia a cantare. È primavera.
La chiesa, in alto, con le croci accese
i monti immensi con le cime rosa,
le strade bianche con gli sfondi blù.
È primavera. È primavera. Il cielo
spiega gli arazzi delle nubi al vento.
L'albero gemma. Verzica la terra.
Nel cortile la pergola è fiorita.
Ai balconi: le donne in vesti chiare.
È primavera. È primavera. Il mare
ha un riso azzurro e un brivido di seta.

Inès
Par A P, il y a 2 ans

Personalmente non mi piace il contenimento come tutti  penso.  Perché non mi piace seguire lezioni a distanza, lo trovo complicato e preferisco andare al liceo e vedere i miei amici.  Non sono sicura di cosa pensare di questa situazione.  Spero che tutto finisca presto e che possiamo uscire di nuovo.  Ma è anche un periodo di "riposo" perché abbiamo il tempo di prenderci cura di noi stessi, possiamo organizzare i nostri giorni come desideriamo ed è anche il momento di scoprire nuove passioni o cambiare le nostre abitudini. Penso che con il confinamento delle persone siamo diventati consapevoli delle cose importanti.

Alexis
Par A P, il y a 2 ans


Ciao a tutti, ho fatto questa piccola foto nel mio giardino, perché in effetti durante il contenimento non possiamo uscire. E non possiamo nemmero vedere i begli  alberi che stanno coprendosi di foglie. Ho fatto questa foto per te in modo che tutti possano vedere questo bellissimo ciliegio in fiore. Per me la natura sembra cosi straordinaria e piena di sorpressa. Quindi spero che ti sia piaciuto. Arriverderci a tutti. 


Sperare -Lisa
Par Lisa, il y a 2 ans

Oggi apro la finestra e vedo...nulla. La materia non esiste più, sento solo il soffio del vento, un soffio particolare, pieno dei pensieri del mondo. Stamattina, il soffio del vento sul mondo è impercettibilmente tormentoso, come l’ultime traccia di una tempesta fenomenale. Una tempesta invisibile eppure da tutti percettibile. Ora vedere con gli occhi è illusorio, bisogna ascoltare le nostre anime da visionari. Chiusi nelle nostre camere o per i più fortunati nei nostri giardini, possiamo provarlo tutti, questo soffio strano, il soffio del cambiamento.

Da adesso cinque settimane, abbiamo tutti l’impressione di essere tolti dalla nostra libertà, invece secondo me questo periodo è un periodo di massima libertà dal punto di vista intellettuale, un’opportunità che forse non succederà mai di nuovo. Questo paradosso è difficile da accettare perché i nostri corpi hanno preso il potere sulle nostre anime da tanti anni. Ma se vogliamo approfittare di questo periodo, dobbiamo fare lo sforzo di fare riffiorire i pensieri, le idee, nelle nostre menti, all’immagine degli arbori e dei fiori che stanno cambiando durante la primavera.

È tempo di sperare in un mondo migliore. Il soffio del cambiamento è qui, dapertutto, aspetta solo i nostri pensieri. Perché dovremmo continuare a vivere in questo mondo capitalista, dominato da un oggetto creato dall’uomo e responsabile di tante ingiustizie come il denaro, quando questo mondo si è rivelato quanto mai obsoleto ? Lo so quello che pensate, è possibile che io abbia troppe speranze per quel mondo, ma la speranza è cio che ci fa vivere. Avete già vissuto uno di questi momenti in cui la speranza sparisce ? Non vi auguro di provare questo sentimento di vuoto interiore devastante. Perciò, bisogna sperare, sperare e credere in progetti tanto realistici quanto utopici, e non fermarsi mai...

Pioggia
Par Ilona, il y a 2 ans

Oggi mi sono alzata e ho visto attraverso la mia finestra che pioveva. È uno dei pochi giorni in cui ha piovuto dall’inizio di questa quarantena. Comunque mi sono detto che siamo stati fortunati che ci fosse il sole da questi 34 giorni perché il sole porta gioia secondo me. 

Quindi ogni giorno sono contentissima di vederlo, vedere l’erba sempre più verde, gli alberi in fiore e sentire i canti degli uccelli. Vi auguro un buona fine di wk e soprattutto una buona settimana con il sole speriamo. 


Il 19 maggio.

Viola
Par Elise, il y a 2 ans


Finestra
Par Lancelot, il y a 2 ans

Oggi, siamo il 15 aprile 2020. 
Io non vi mostrerò direttamente con una fotografia ciò che vedo dalla mia finestra. Perché ? D'innanzi tutto, preferisco descrivervi il paesaggio con delle parole lasciandovi il tempo di pensare, di imaginare, di creare da soli il paesaggio. 

Elise
Par Elise, il y a 2 ans

Come se gli uomini, divergendosi su tutto il resto, si accordassero solo sul valore che danno al vile metallo: come se in fondo l’uomo fosse il denaro; e nient’altro che il denaro.
Pensieri
Giacomo Leopardi

fiore rosa
Par Elise, il y a 2 ans


Elisa : La natura calma le persone e le aiuta a ringiovanire psicologicamente. Quando sono in contatto con loro, sono in grado di affrontare meglio le sfide che si presentano a loro. Frances Kuo
Par Elise, il y a 2 ans


un vento di libertà e sentimenti- Elise
Par Elise, il y a 2 ans

Questo confinamento è il momento di pensare e di trovarsi. Durante una passeggiata nel mio giardino e davanti a casa mia, con la macchina fotografica in mano, alla ricerca di elementi naturali da fotografare, ho trovato questo fiore. Mi ricorda la libertà e la facilità di volare via non appena la soffiamo, la libertà ... esattamente ciò che ci manca in questo momento, uscire per scappare. Inoltre, l'unione di tutti questi piccoli fiorellini dà vita a un grande "fiore".
L'unità è forza!
Questi due aspetti del fiore mi ricordano molto questo momento difficile, la libertà e la solidarietà.

un vento di libertà -Elise
Par Elise, il y a 2 ans


La finestra-Léa
Par Léa, il y a 2 ans

Dalla mia finestra vedo degli edifici e delle macchine che non si muovono più dal parcheggio. Vedo anche il cielo, per fortuna oggi il tempo è bello. Sento ancora, durante alcuni momenti della giornata, dei rumori della vita. Anche se vivo vicino al centro città, tutto è tranquillo. In realtà, non so cosa scrivere perché le mie giornate sono tutte uguali.. Però dobbiamo essere pazienti e aspettare la fine di questo periodo strano !

Lea
Par Léa, il y a 2 ans


stiamoacasa- Enora
Par Enora, il y a 2 ans


stiamoacasa
Par Enora, il y a 2 ans


Contribution de Enora
Par Enora, il y a 2 ans

Quello che vedo attraverso la mia finestra è un albero, dell’erba, siepi, un trampolino e una tavola e sedie da giardino vuote. Vuoto perché l'umanità deve affrontare un nemico invisibile. Vedo la natura rivivere e riconquistare i suoi diritti di guardare così tranquilla che vedo molti più insetti di tutti nel mio giardino. Vedo anche più uccelli, come se il fatto che il mondo smettesse di insegnare loro a volare per la seconda volta nella loro vita. Sono liberi senza alcuna preoccupazione. Attraverso la mia finestra vedo tutto quello che significa il male che facciamo ogni giorno. Oggi attraverso la mia finestra mi sento come se fossi in una prigione umana invidio tutti gli uccelli ad essere liberi di volare dove vogliono.

Enora

Contribution de Elise
Par Elise, il y a 2 ans

Mi scusi, la pianta bianca (1) è chiamata "Amelanchier" e la pianta gialla (2) "Forsythia ".

Natura - Elise
Par Elise, il y a 2 ans

Buongiorno a tutti, oggi condivido con te tre foto che ho scattato. Questi sono elementi che vedo dalla mia finestra poiché sono nel mio giardino. La prima foto è uno dei miei gatti, la seconda è una pianta / genere di arbusti chiamato "Amelanchier" e infine l'ultima foto è anche una pianta / genere di arbusti chiamato "Forsythia".

Ho deciso di condividerli perché li trovo belli, stimolanti e motivanti. I colori dei fiori portano un po 'di allegria in questo momento un po' difficile, specialmente per le persone che vivono in appartamenti.
A tutti auguro una buona giornata e coraggio.
Elise

Contribution de Elise
Par Elise, il y a 2 ans


Contribution de Elise
Par Elise, il y a 2 ans


Contribution de Elise
Par Elise, il y a 2 ans


TERMINALE #stiamoacasa#
ANTOLOGIE

SECONDE #stiamoacasa#

fonte : la repubblica scuola - tocca a te...

la gara delle didascalie

Osserva questo quadro molto famoso ma trasformato...,
Scrivi, come i ragazzi italiani, una didascalia per illustrare il dipinto,
Ecco l'originale : https://it.wikipedia.org/wiki/Il_bacio_(Hayez)#/media/File:El_Beso_(Pinacoteca_de_Brera,_Mil%C3%A1n,_1859).jpg, https://it.wikipedia.org/wiki/Il_bacio_(Hayez

Esempi di didascalie scritte da alunni italiani  :

1) Tornerà tutto come prima... a volte dalla distanza si capisce l’importanza di una presenza. Inviato da marika_pezzino
2) Coronavirus,il tempo dell'accortezza .Torneranno i baci , gli abbracci, le strette di mano . Ma per il momento "STATE A CASA". #IORESTOACASA Inviato da scassa
3) E adesso...? L'abbiamo capita l'importanza anche solo di un piccolo gesto d'affetto?  Inviato da itskekka_
4) Racconteremo a chi verrà dopo di quei tempi in cui non potevamo toccarci e sarà bello come quando i nostri nonni, parlando della guerra, dicevano:"E' passata e ci ha reso più forti." Inviato da anna_riccio


LE NOSTRE DIDASCALIE
Omar
 Il vero amore non ha mai conosciuto la distanza"

 Candice
 "attenzione, l'amore è contagioso"

 Ines
“ Ci si deve separare dall’amore per evitare la malattia”

Candice
"questo tessuto ti protegge da questo virus, ma nulla ti protegge dall'amore …"

Shanez
"Nuova epoca, nuove regole ... Anche per l'Amore."

 Enora
Dietro ogni uomo si nasconde qualcosa di prezioso… una donna.

 Orian
  A volte un abbracio, un bacio è l'unica cosa di cui hai bisogno per sentirti meglio

Amandine
" l'amore è più forte della malattia"

 Alexis
Non basta dire che ti amo per una donna... DimostralO e basta~

Camille
Non possiamo mantenere le distanze, quindi infrangiamo le regole che ci vengono date, per amore.

Evan
   Quando si dà amore, si finisce per prendrelo » 

Lucie
È in questi momenti che comprendiamo l'importanza di una persona nel nostro cuore. Devi approfittare del momento presente perché tutto può cambiare da un momento all'altro.




la gara delle didascalie
PREMIERE#stiamoacasa#